Perizia tecnica per l’incidente costato la vita ad Adino Gobbi

CAVARZERE. Servirà una perizia tecnica per accertare la dinamica e quindi le responsabilità per l’incidente avvenuto il 7 aprile, nel quale perse la vita il 74enne Adino Gobbi. Ieri il pubblico...

CAVARZERE. Servirà una perizia tecnica per accertare la dinamica e quindi le responsabilità per l’incidente avvenuto il 7 aprile, nel quale perse la vita il 74enne Adino Gobbi. Ieri il pubblico ministero Roberto Terzo della Procura di Venezia, nell’ambito del procedimento pendente a carico di E.V., cavarzerano di 75 anni, conducente dell’auto che ha investito il ciclista, ha conferito l’incarico all’ingegner Maurizio De Valentini per ricostruire la dinamica dello schianto avvenuto alle 20 all’incrocio tra via Circonvallazione e via Roma.

La figlia del ciclista, assistita dall’avvocato Giorgio Caldera, ha nominato quale consulente tecnico l’ingegner Mario Piacenti. L’indagato ha invece designato quale consulente tecnico l’ingegner Gabriele Berto tramite il proprio difensore, l’avvocato Luigi Migliorini. A fine mese il consulente del pm si incontrerà con gli altri professionisti per analizzare in contraddittorio i veicoli coinvolti nell’incidente ed effettuare un sopralluogo per accertare lo stato dei luoghi. Il deposito della relazione tecnica è previsto per fine giugno. (ru.b.)

Video del giorno

Maxi rissa a Savona nel cuore della movida: il degrado della Vecchia Darsena

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi