San Stino, rogo distrugge una falegnameria: analogie con l'incendio alla Peter Wood

Il rogo a San Stino (foto Tommasella)

Salvo il proprietario Ulisse Migotto, di 88 anni, che stava dormendo

SAN STINO DI LIVENZA. Dramma sfiorato martedì mattina, alle 6.40 per un rovinoso incendio che ha distrutto il ripostiglio di una vecchia falegnameria in via Minuzzi 4 a Corbolone, frazione di San Stino.

Il rogo a San Stino (foto Tommasella)

Il tetto in eternit è collassato. Salvo il proprietario Ulisse Migotto, di 88 anni, che stava dormendo. Sul posto diverse squadre dei pompieri che stanno lavorando per individuare le cause.

San Stino, le fiamme distruggono una falegnameria

C'è un'analogia, in particolare, col rovinoso incendio che ha devastato la Peter Wood, mobilificio di Frattina di Pravisdomini (Pordenone), avvenuto domenica e distante una decina di chilometri dal luogo di questo nuovo rogo. La strada al momento è chiusa. Sul posto anche i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Portogruaro

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi