Apre nuova edicola in centro la scommessa di Corinna

CAVARZERE. Da Rottanova a Cavarzere per cercare di salvare l’attività. È il percorso, fisico e commerciale, compiuto da Corinna Ferrarese e dalla sua edicola, a gestione familiare, che ha aperto i...

CAVARZERE. Da Rottanova a Cavarzere per cercare di salvare l’attività. È il percorso, fisico e commerciale, compiuto da Corinna Ferrarese e dalla sua edicola, a gestione familiare, che ha aperto i battenti, ieri mattina, in corso Europa.

«A Rottanova abbiamo lavorato per vent’anni», racconta la signora, «ma ora che il paese si è, mano a mano, spopolato (come tutto il comune, del resto) «il bacino dei clienti si è troppo ristretto». Da qui la decisione del trasferimento in centro. La presenza radicata di altre tre edicole a poche centinaia di metri di distanza, poteva sconsigliare questa scelta, ma Corinna e famiglia hanno puntato sulla diversificazione, aggiungendo alla vendita di giornali e riviste anche un reparto di cartoleria e uno di telefonini ed elettronica, con vendita e riparazioni, anche di Pc, di cui si occupa il figlio, che è un tecnico informatico. Oltre all’innovazione commerciale, Corinna Ferrarese punta anche sulla tradizione.

Suo padre, infatti, Rolando Ferarrese, è il decano dei giornalisti cavarzerani che, per anni, ha raccontato le vicende della Cavarzere del dopoguerra a tutta l’Italia, ed è ancora attivo sulle colonne del settimanale diocesano Nuova Scintilla. (d.deg.)

Video del giorno

Maxi rissa a Savona nel cuore della movida: il degrado della Vecchia Darsena

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi