Era morto da quattro giorni il migrante trovato all’interporto

Portogruaro. L’autopsia conferma che il nordafricano è stato stroncato dalle esalazioni del mais Nessun segno di violenza sul corpo. Saranno le analisi del Dna a tentare di dargli un nome