Venerando si difende: «Norme rispettate»

L’associazione “I Mici del Forte”: non siamo a conoscenza di un’indagine penale contro di noi