Saranno piantati duecento nuovi alberi

MEOLO. Duecento nuove piante, di varie essenze arboree, saranno messe a dimora in diverse zone di Meolo. L’annuncio è stato dato al consiglio comunale dall’assessore all’ambiente, Emanuele Frasson,...

MEOLO. Duecento nuove piante, di varie essenze arboree, saranno messe a dimora in diverse zone di Meolo. L’annuncio è stato dato al consiglio comunale dall’assessore all’ambiente, Emanuele Frasson, spiegando che in questi giorni si stanno definendo i luoghi in cui piantare i nuovi alberi. «La cura degli spazi pubblici e del verde è uno degli argomenti su cui ci siamo sempre spesi. Finalmente», ha spiegato Frasson, «riusciamo ad attuare un piccolo, ma importante tassello che sarà la piantumazione di nuovi alberi e arbusti. Sotto l’egida del progetto del Contratto di fiume e grazie all’aiuto di Legambiente, riusciremo ad avere più di duecento piante che saranno messe a dimora in varie aree di Meolo».

In consiglio comunale si è parlato anche dei problemi di diverse aree verdi del paese. Alice Benetton (Lista Basso) si è soffermata, in particolare, sui problemi del parco Baden-Powell, di quello di villa Dreina e del parco di Losson. «Queste sono le segnalazioni principali che abbiamo ricevuto. Sono andata a visionare personalmente la situazione e, sia nel parco di Losson che in quelli di Meolo, ho visto molte cose che non vanno», ha detto Benetton, «mi riferisco a rifiuti abbandonati, mozziconi di sigarette, scritte ingiuriose sulle altalene, giochi rotti». Nel bilancio per il 2017 il Comune ha stanziato delle somme specifiche per il verde. (g.mon.)

Video del giorno

Covid, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro torna negativo e riabbraccia e coccola la figlia

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi