Venezia, i 2 euro con la Basilica per la festa della città

Nel giorno del compleanno di Venezia, la presentazione della moneta coniata dalla Zecca

VENEZIA. Una moneta da 2 euro dedicata alla città per celebrare il 400esimo anniversario del completamento della Basilica di San Marco. Emessa dal ministero dell’Economia e delle Finanze, è la prima della collezione numismatica del 2017 coniata dalla Zecca dello Stato.

Venezia prima città a comparire sulle monete da 2 euro

La speciale moneta, realizzata dall’artista Luciana De Simoni, sarà presentata sabato 25 marzo  alle 10 nella Sala Sant’Apollonia (Castello, 4309) alla presenza del patriarca Francesco Moraglia. 

La data della presentazione della moneta da 2 euro non è casuale. La ricorrenza del 25 marzo coincide con una duplice festività: la solennità liturgica dell’Annunciazione alla Vergine Maria e il “dies natalis”, ovvero il compleanno di Venezia.

In questa giornata per tradizione sul piazzale della stazione ferroviaria Santa Lucia, davanti alla statua della Madonna, si celebra “l’Infiorada” alla presenza delle massime autorità civili, religiose, militari e tanti residenti. La cerimonia è fissata pochi minuti prima di mezzogiorno per ricordare la coincidenza tra il compleanno di Venezia, che la tradizione fa risalire alla data del 25 marzo 421 con la posa delle prime pietre della città a San Giacometo di Rialto, e la festa dell’Annunciazione, quando l’Arcangelo rivelò alla Beata Vergine Maria il concepimento del Salvatore.

 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Treviso, il sindaco Conte premia il ragazzo che ha salvato la bimba caduta dal secondo piano

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi