In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Arrivati i permessi per il funerale di Cristina Zabeo

CAMPAGNA LUPIA. È arrivato il nulla osta della Procura di Venezia per la sepoltura di Cristina Zabeo (nella foto) la cuoca di 52 anni scomparsa dalla sua abitazione dallo scorso 8 gennaio e trovata...

1 minuto di lettura

CAMPAGNA LUPIA. È arrivato il nulla osta della Procura di Venezia per la sepoltura di Cristina Zabeo (nella foto) la cuoca di 52 anni scomparsa dalla sua abitazione dallo scorso 8 gennaio e trovata morta in acqua a Fusina alle foci del Naviglio del Brenta. A certificarne l’identità è stato l’esame del Dna ordinato dalla magistratura. Ora la famiglia fisserà i funerali nei prossimi giorni. Cristina Zabeo 52 anni lavorava come cuoca all’aeroporto Marco Polo di Tessera e non dava più notizie di sé da quasi due mesi. I familiari di Cristina Zabeo hanno dato l’allarme quando hanno saputo che il 16 gennaio non era rientrata al lavoro e hanno sporto denuncia per scomparsa. A Dolo è stata ritrovata la sua Micra Nissan, parcheggiata chiusa a chiave a ridosso del Ponte del Vaso, lungo il corso del Naviglio. Poi il ritrovamento in acqua.

Lascia il marito Paolo e i figli Sara e Alessio. I funerali si terranno la prossima settimana nella chiesa della frazione di Santa Maria Assunta a Campolongo. (a.ab.)

I commenti dei lettori