Il tramezzino sbarca anche a New York

I tre imprenditori, al centro Massimiliano Paccagnella

Un trio d'imprenditori guidati da Massimiliano Paccagnella sta per aprire una serie di locali nella Grande Mela tutti dedicati allo spuntino farcito e ai cicchetti

MESTRE. Il tramezzino è veneziano o mestrino? Se volete creare una bella discussione ponete la domanda. Intanto ci ha pensato un imprenditore di Pianiga a portare lo spuntino farcito nella Grande Mela.
 Massimiliano Paccagnella da circa 9 mesi ha intrapreso un attività a New York, portando per la prima volta negli Stati Uniti il concetto di “Tramezzino Veneziano”.
 
Dopo un processo di prove e messa a punto del prodotto ora Paccagnella e i suoi soci sono pronti ad aprire il primo negozio a New York precisamente a Manhattan.
 
I loro tramezzini sono gia finiti nelle tavole del Consolato Italiano a New York dove hanno conosciuto il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, che ha esposto la sua gratitudine per aver esportato un prodotto cosi tipicamente Veneziano negli Stati Uniti.
 
«Poco tempo fa», racconta Paccagnella, «ha espresso la sua gratitudine per il nostro operato anche il governatore Zaia scrivendoci una e-mail molto bella. Il nostro concetto di tramezzino e cicchetti veneziani rispetta tutta la tradizione della nostra terra e il progetto ci sta premiando».
 
Il progetto prevede l'apertura di 2 negozi a New York per poi seguire a ruota con una location a Miami in Florida e Barcellona.
 
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Video del giorno

Esorcismo al Santuario di Monte Berico: il racconto dei protagonisti

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi