Quaranta donne tra i 1.200 ospiti

Dubbi sull’età effettiva, il lavoro delle psicologhe e luoghi separati