Lavori nelle chiese, 350 mila euro

Fondi stanziati dal Comune, da San Giacomo dall’Orio fino ai patronati di Mestre

In arrivo una serie di mini-restauri nelle chiese e negli edifici di culto veneziani, finanziati dal Comune di Venezia - come prevede una legge regionale - con l’8 per cento dei suoi proventi dagli oneri di urbanizzazione. Sono circa 350 mila euro, dunque, quelli che saranno stanziati da Ca’ Farsetti per una serie di interventi soprattutto nelle chiese veneziane, rispetto a una richiesta di circa un milione e 700 mila euro.

Tra gli interventi più corposi, gli 85 mila euro stanziati per il restauro del tetto, del soffitto ligneo e degli intonaci della chiesa di San Giacomo dall’Orio. Altri 60 mila euro saranno invece riservati all’impermeabilizzazione e al rifacimento del manto di copertura, oltre a restauri interni della chiesa di San Lio.

Per l’impianto di protezione parafulmine del campanile e della Basilica dei Frari il Comune impiegherà 25 mila euro e altrettanti andranno per la realizzazione dell’impianto di riscaldamento a infrarossi della chiesa di San Giobbe. Stanziati duemila euro anche per la verifica e l’adeguamento dell’impianto elettrico della Basilica della Salute. Interventi anche per le chiese mestrine. Per il completamento del patronati di Santa Lucia Verigine Martire a Trivignano andranno 30 mila euro e 20 mila per sostituzione di parte dei serramenti delle finestre con inserimento di vetrate artistiche piombate per San Pio X a Marghera. Riservati 35 mila euro per la realizzazione della nuova struttura ammortizzata a sostegno delle campane nella chiesa di San Giorgio Martire a Chirignago e altri 25 mila euro per il completamento del patrnato della chiesa dei Santi Benedetto abate e Martino Vesvovo a Campalto. Finanziata anche con 8 mila euro la disinfestazione degli apparati decorativi lignei della Sinagoga Tedesca del Ghetto di Venezia. La stessa cifra servirà per il recupero dei portali ed infissi di Palazzo Cavagnis, per la Chiesa Valdese e ancora 8 mila euro andranno per la sostituzione degli infissi esterni della Chiesa Cristiana Avventista di Mestre.

Infine, il Comune finanzierà con 15 mila euro la manutenzione del castello metallico delle campane, sostituendo le parti deteriorate, della Chiesa di Maria santissima e dei Santi Vito e Modesto a Pellestrina. (e.t.)

Video del giorno

Covid. Bambini a scuola, come evitare i contagi

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi