Svegliato e picchiato dai banditi nella notte

Un furto si trasforma in rapina-incubo per il direttore dell'Ascom e consigliere comunale Mirco Crosera. Anziani genitori minacciati con un coltello

JESOLO. Un incubo che si è materializzato questa notte per Mirco Croser,a consigliere comunale di opposizione a Jesolo e neodirettore dell'Associazione commercianti (Ascom) di Portogruaro.

Crosera ieri notte era a casa sua, a Jesolo Paese, quando è stato svegliato da alcuni rumori. Si è precipitato in studio e ha trovato una banda di ladri.

I banditi lo hanno afferrato e picchiato chiedendo insistentemente le chiavi della cassaforte. Lui si è ribellato e i malviventi lo hanno picchiato rinchiudendolo in una stanza mentre hanno attaccato la cassaforte con il flessibile.

Rumori che hanno svegliato gli anziani genitori di Crosera, che abitano al piano sotto. I due si sono allarmati e sono saliti per vedere cosa stesse succedendo al figlio, ma sono stati affrontati da un bandito che li ha minacciati con un coltello.

I banditi sono quindi fuggiti a bordo di un'auto facendo perdere le proprie tracce.

 

Notizia in aggiornamento

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Treviso, il sindaco Conte premia il ragazzo che ha salvato la bimba caduta dal secondo piano

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi