In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
PROVA

La notte da incubo di Pellestrina tutti salvi a bordo della motonave

La disperazione dei 4 mila residenti imprigionati di fronte all’acqua che inesorabilmente si alzava La prima a cedere, alle 10 del mattino, fu la diga di Portosecco i cui massi furono divelti dalle onde

1 minuto di lettura

I commenti dei lettori