«Era come un terremoto senza il crollo degli edifici»

Aqua granda 1966, l’ex sindaco Mario Rigo: «Un disastro: 16 mila famiglie che abitavano ai piani terra persero tutto»