In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

In mostra alla Biblioteca Marciana i documenti sull’aqua granda

Venezia 1966, dall’emergenza al recupero del patrimonio culturale: “Storie e immagini degli archivi della città»

1 minuto di lettura

Duecento quintali di banane, offerti dal governo somalo. Una tonnellata di caffè, omaggio dell’Istituto Brasiliero do cafè. Distribuzione di zucchero e burro gratuita agli alluvionati, donati dalla Lega nazionale delle cooperative dell’Urss alle cooperative italiane. Curiosità e documenti storici contenuti nei carteggi tra la Prefettura, la Questura il governo centrale e il Comune, la Croce Rossa e i vigili del fuoco. E conservate dall’Archivio di Stato.

Una documentazione che adesso si potrà rivedere nella mostra curata da Alessandra Schiavon, vicedirettore dell’Archivio, nelle sale monumentali della Biblioteca Marciana dal 28 ottobre. «Venezia 1966-2016, dall’emergenza al recupero del patrimonio culturale- Storie e immagini degli archivi della città» il titolo della rassegna. Che recupera documenti e fotografie provenienti dagli archivi cittadini. Con gli archivi anche i documenti della Soprintendenza sull’entità dei danni, la raccolta di immagini della Reale Fotografia Giacomelli che documentava per il Comune i danni subiti dagli edifici commerciali della città. Un contributo dedicato ai comitati privati. A lady Frances Clarke. cofondatrice di Venice in Peril Fund, al marito sir Ashley, ambasciatore britannico in Italia e a Francesco Valcanover. (a.v.)

I commenti dei lettori