«Quote per i comuni, basta imposizioni»

Critiche alla direttiva di Alfano. Mestriner (Scorzè): nessuno può obbligarci. Polo (Dolo): continuano a non coinvolgerci