La solidarietà di categorie e opposizioni

Tra i messaggi quello di Brugnaro. I grillini pensano a un flashmob di protesta in piazza Mazzini

JESOLO. Gli attivisti dei 5 Stelle di Jesolo stanno ora pensando a un flashmob, una manifestazione di protesta in piazza Mazzini. Intanto stanno raccogliendo dei fondi per presentare un ricorso al Tar contro la decisione del sindaco Zoggia di vietare la piazza e consentire così, rompendo una tradizione, di fare comizi al Lido anche d’estate per una vera democrazia. Il ricorso sarà dunque presentato contro la mail ricevuta dal sindaco con parere di diniego. La deputata dei 5 Stelle Arianna Spessotto non ritira le accuse a Zoggia di essere antidemocratico, ma è la prima a prendere le distanze da offese e minacce in rete.

Intanto la solidarietà a Zoggia è arrivata dal sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro con un tweet: «Aspettiamo e pretendiamo un comunicato immediato e pubblico dal Movimento 5S telle e Beppe Grillo di ferma condanna per le minacce a Valerio Zoggia». Si sono aggiunti poi il presidente della Confcommercio, Angelo Faloppa, che censura le offese in rete e le minacce di morte, quindi il presidente dell’Aja, Alessandro Rizzante. E Daniele Bison: «Come molti sapranno credo di essere uno dei più forti oppositori alla giunta Zoggia, ciò non toglie che bisogna sempre distinguere la battaglia politica dalle questioni personali. Sulla bacheca del sindaco si è scatenato un dibattito anche aspro. Quello che assolutamente non è tollerabile sono le minacce».

Secondo il vicesindaco del Pd, Roberto Rugolotto, «le pretestuose considerazioni del M5S vanno respinte al mittente. Sono da denunciare e pretendono l’immediata presa di distanza degli onorevoli pentastellati le farneticanti e terroristiche considerazioni di quanti, nei social, giungono ad augurare, se non minacciare il sindaco, di essere fatto bersaglio di colpi di lupara». Salvatore Esposito (Sel) accusa invece Zoggia di aver commesso un atto antidemocratico e anacronistico.(g.ca.)

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi