Stroncato dal male a 55 anni il poliziotto Massimo Tiozzo

CHIOGGIA. Avrebbe voluto farsi un lungo viaggio insieme alla moglie, Roberta, una volta percepita la liquidazione, ma non ha fatto in tempo. Massimo Tiozzo Bon (nella foto), poliziotto in servizio...

CHIOGGIA. Avrebbe voluto farsi un lungo viaggio insieme alla moglie, Roberta, una volta percepita la liquidazione, ma non ha fatto in tempo. Massimo Tiozzo Bon (nella foto), poliziotto in servizio per oltre vent’anni al commissariato di Chioggia, è morto prima di poterla ritirare quella liquidazione, dato che, per gli statali, essa viene erogata in due rate, a due anni e dopo ulteriori tre, dal momento della quiescenza. Massimo era andato in pensione nell’ottobre del 2014. Gli ultimi cinque anni li aveva trascorsi all’Anticrimine, ma i precedenti, erano stati tutti sulla strada, a bordo delle Volanti.

Lo stesso compito che aveva avuto quando prestava servizio a Venezia e, ancor prima, a Treviso.

Una lunga carriera da poliziotto che gli era valsa, nella sua città, Chioggia, l’affetto e la stima di tanta gente che lo aveva conosciuto. Massimo è morto giovedì, a soli 55 anni. Lascia la moglie e una figlia, Federica. I funerali si terranno oggi alle 10 nella chiesa del Buon Pastore. (d.deg.)

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi