In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Venezia, entra nella chiesa di San Geremia e spacca un crocifisso

L'episodio questa mattina, fermato un 26enne marocchino portato in ospedale per essere sottoposto a una visita psichiatrica

Nadia De Lazzari
1 minuto di lettura
Il crocifisso danneggiato (foto Nadia De Lazzari) 

VENEZIA. Entra in chiesa e scaraventa a terra un crocifisso, rompendolo. E' successo martedì mattina nella chiesa di San Geremia. Un giovane è entrato nella chiesa e, visibilmente alterato, si è scagliato contro un crocifisso, del 1700, buttandolo a terra e rompendolo. Per fermarlo è intervenuto il custode della chiesa, Sandro Trevisan, con alcuni fedeli che in quel momento si trovavano all'interno del luogo sacro. L'uomo è stato trattenuto fino all'arrivo dei carabinieri.

L'uomo, scagliandosi contro il crocifisso, ha detto che c'era "qualcosa di sbagliato". 

Venezia, crocifisso danneggiato. Il racconto del custode

Si tratta di un 24enne di nazionalità marocchina, che è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale civile di Venezia per essere sottoposto, visto il suo atteggiamento, a una visita psichiatrica. Con ogni probabilità il giovane verrà denunciato per danneggiamento.

I commenti dei lettori