In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Bagnino fa un incidente in moto gli trovano 50 grammi di droga

CAVALLINO. Trovato in possesso di oltre 50 grammi di mariuana, un bagnino del litorale è stato denunciato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. A far finire nei guai S. A.,...

1 minuto di lettura

CAVALLINO. Trovato in possesso di oltre 50 grammi di mariuana, un bagnino del litorale è stato denunciato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. A far finire nei guai S. A., 22enne veneziano incensurato, bagnino di professione, un incidente stradale avvenuto nella tarda serata di domenica. Per i rilievi tecnici erano infatti intervenuti i carabinieri di Cavallino-Treporti che registravano il coinvolgimento di un motociclista ed un autovettura appartenente ad un turista tedesco, quest’ultimo uscito fortunatamente illeso.

I carabinieri, una volta giunti sul posto, mentre il personale dell’autoambulanza attivata dal Suem 118 era intento a soccorrere il motociclista ferito, si sono invece concentrati sui rilievi tecnici dell’incidente. Per questo, con l’intenzione di recuperare i documenti della moto Yamaha, i militari hanno trovato all’interno del vano documenti della moto anche un grosso involucro in cellophane.

«Fatta presente al motociclista la presenza del fagottino trovato nella moto», spiegano i carabinieri,«il bagnino ha ammesso di esserne il possessore, dopodiché lo stesso, spontaneamente, prima di essere caricato in autoambulanza, ci ha consegnato un secondo involucro, di dimensioni ridotte rispetto al primo, ma confezionato con le stesse modalità e contenente la stessa sostanza stupefacente». Di fronte all’evidenza, i militari coordinati dal maresciallo capo, Cosimo Sorice, hanno disposto il sequestro penale della droga che, una volta pesata, è risultata oltre 50 grammi di marijuana. Tutt’ora sono in corso gli accertamenti medici per verificare il livello di tasso alcolemico del bganino oltre all’eventuale alterazione da stupefacente. Francesco Macaluso

I commenti dei lettori