Aggredito e gettato in acqua a Venezia, si indaga per tentato omicidio

L'abbordaggio è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato, nei pressi del Tronchetto

Picchiato con un bastone il 38enne rimasto per tre ore aggrappato a una briccola, dopo che due uomini l'avevano aggredito per rubargli l barchino: una storia con molti lati oscuri

VENEZIA. Si indaga anche per tentato omicidio per la vicenda del 38enne di Saccafisola trovato aggrappato a una briccola nella notte tra venerdì e sabato, dopo essere stato aggredito e gettato in acqua da due uomini che gli hanno portato via il barchino. Ai medici che l'hanno soccorso, l'uomo ha raccontato anche di essere stato picchiato brutalmente con un bastone, colpito più volte alla testa.

Così l'indagine partita per rapina, ha ora preso una strada più inquietante - quella del tentato omicidio - sulla quale sta indagando la Squadra Mobile: una vicenda singolare tutta però ancora da ricostruire, dal momento che la vittima non ha ancora messo a verbale una ricostruzione ufficiale dei fatti.

Cosa è successo?

È circa l’una di venerdì notte  quando un passeggero di un vaporetto in arrivo a Piazzale Roma nota, aggrappato ad una briccola, un uomo che chiede aiuto. Segnalato al pilota dell’imbarcazione questo avverte la sua centrale e la polizia. Sul posto intervengono imbarcazioni della polizia, dei carabinieri e dei vigili urbani, Poco dopo viene recuperato l’uomo: un 38enne di Sacca Fisola, con precedenti per rissa e spaccio. Al Tronchetto, nel frattempo, è arrivata un’ambulanza del Suem.

L’uomo racconta alla polizia che mentre stava percorrendo il canale a bordo del suo barchino è stato avvicinato da un’altra imbarcazione dalla quale due uomini lo hanno abbordato. Quindi, dopo averlo strattonato e gettato in acqua, gli hanno preso il barchino. Il fatto sarebbe avvenuto tre ore prima del recupero del naufrago: l’uomo è stato trasportato all’ospedale e medicato. È tornato a casa durante la notte.
Il barchino sarebbe stato trovato abbandonato dalle forze dell’ordine.

Sono in corso indagini per verificare il racconto di una vicenda davvero sigolare

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi