Giancarlo Galan non è più deputato, la Camera ha votato la decadenza

388 favorevoli, 40 contrari e 7 astenuti: Montecitorio vota la decadenza dell'ex governatore del Veneto ai domiciliari per le tangenti Mose. Al suo posto il vicentino Dino Secco