"Una macchia solare a forma di cuore: la dedico a tutti"

La macchia solare a forma di cuore fotografata dal nostro lettore Giuseppe Lo Greco

Ha approfittato del cielo terso subito dopo il temporale e ha fatto uno scatto eccezionale. Il nostro lettore Giuseppe Lo Greco ha fotografato un incredibile fenomeno astronomico

MESTRE. Che sia un mago della fotografia astronomica ormai lo sanno in molti. Ma il nostro lettore Giuseppe Lo Greco continua a stupire.
Con passione e una buona dose di perseveranza dalla sua terrazza di Carpenedo e con il suo telescopio opportunamento modificato secondo un suo progetto, è riuscito infatti a creare uno scatto davvero “magico” che vuole dedicare a tutti i lettori e le lettrici della “Nuova”.


Così giovedì 14, appena passato il temporale e rispuntato un magnifico sole in un cielo di una purezza rara a vedersi, si è precipitato al suo telescopio, ha pazientemente montato gli obiettivi speciali della sua macchina fotografica e ha scoperto una macchia solare davvero particolare.
“All’inizio non ci credevo”, racconta Giuseppe, “poi ho notato con stupore che si trattava di un cuore perfetto”. Una serie di scatti e il cuore è lì, perfetto. Certo anche le sue foto della famosa "luna rossa" avevano colpito gli esperti, sia di astronomia che di fotografia. Ma questa volta, oltre alla bravura, al "naso" per la scelta del momento giusto, c'è stata anche una buona dose di fortuna. Il "cuore solare" è davvero molto nitido.

La macchia solare fotografata dal nostro lettore Giuseppe Lo Graco


Giuseppe non ci ha pensato due volte: “Vorrei lo dedicaste a tutti i lettori e le lettrici perché porti bene a tutti: il cuore, in tutti i sensi, è molto importante nelle vite di ognuno e il Sole ci ama intensamente”.
Grazie Giuseppe a nome di tutti i lettori della “Nuova”.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Salento, violenta tromba d'aria: bagnanti in fuga e alberi divelti a Melendugno

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi