Un progetto dello Iuav per il rilancio

MEOLO. È giunto al termine il progetto “Laboratorio Meolo”, che ha visto una sinergia tra il Comune e lo Iuav, l’Università di architettura di Venezia, per elaborare proposte e idee per il rilancio...

MEOLO. È giunto al termine il progetto “Laboratorio Meolo”, che ha visto una sinergia tra il Comune e lo Iuav, l’Università di architettura di Venezia, per elaborare proposte e idee per il rilancio del territorio meolese. Il progetto si è sviluppato durante il primo semestre di lezioni del corso di studi in urbanistica, che ha dedicato un workshop a Meolo e il suo territorio. «Gli studenti che hanno partecipato si sono confrontati», spiega l’assessore all’urbanistica Manuel Meneghel, «e hanno prodotto una serie di elaborati non solo di visione di quella che dovrebbe essere la pianificazione per far sì che Meolo diventi un paese migliore, ma anche con progetti concreti per la viabilità, il verde e i luoghi centrali».

Gli elaborati degli studenti sono stati consegnati durante la sessione d’esame e adesso sono in fase di rielaborazione per consentirne l’esposizione. Entro la primavera, infatti, il Comune intende promuovere una presentazione alla cittadinanza degli esiti dei lavori. «Sono molto grato all’Università per l’impegno, anche personale, profuso dai docenti. Ma un grazie va anche ai numerosi cittadini che hanno collaborato con le loro idee», ha concluso Meneghel. (g.mon.)

Video del giorno

Covid, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro torna negativo e riabbraccia e coccola la figlia

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi