In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

In biblioteca arrivano i tornelli anti-intrusi

Installati alla Vez i portelloni automatici per fermare i senza dimora che entravano nei locali

1 minuto di lettura
I nuovi tornelli all'ingresso della biblioteca Vez 

MESTRE. Sono arrivati i tornelli anti-intrusi alla Vez: la biblioteca di Mestre ha riaperto dopo alcuni giorni di lavori, per installare i due nuovi portelli di sicurezza all’ingresso principale.

Tornelli anti-intrusi alla biblioteca Vez di Mestre

Doppia novità: oltre all’ingresso regolato dai tornelli, che si attiveranno passando la tessera di iscrizione al sistema bibliotecario di villa Erizzo, dentro in villa ci sarà anche un servizio di steward, presente fino al 27 maggio. Un servizio straordinario di vigilanza affidato dal Comune con una gara con incarico diretto all’azienda “Iniziative venete” del Tronchetto. La spesa è di poco più di 12 mila euro per fornire personale che sarà dotato di badge di riconoscimento e metal detector per vigilare sugli accessi e che svolgerà un servizio di cortesia e vigilanza che dovrà garantire nei primi giorni di sperimentazione dei nuovi accessi una adeguata informazione all’utenza della biblioteca (circa 5 mila gli iscritti) e tenere a bada gli accessi di persone non gradite, ovvero quanti vivono in strada, senza un tetto, che per mesi hanno usato la biblioteca come un dormitorio, portando il Comune alla decisione di installare i tornelli.

I commenti dei lettori