In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Scomparsa da un mese si cerca a Treviso e Padova

Pianiga. L’ultimo avvistamento di Florina Simion è avvenuto a Marghera Allertati anche gli agenti della polizia ferroviaria, si esclude che sia all’estero

di Alessandro Abbadir
1 minuto di lettura

PIANIGA. Si sono estese alle province di Padova e Treviso le ricerche di Florina Simion, la 25enne di origine romena scomparsa da un mese dalla sua casa di Cazzago di Pianiga in via Ariosto senza lasciare alcuna traccia.

Le ricerche delle forze dell’ordine puntano a capire se Florina si sia allontanata da casa o se invece le sia capitato un malore o abbia deciso di compiere un gesto estremo. «Abbiamo fatto divulgare le foto di Florina in tutta Italia», spiegano i familiari, «ma ora pensiamo possa essere da qualche parte non troppo distante da qui. Se avesse voluto tornare in Romania o andare all’estero, si sarebbe portata via i documenti. Invece è uscita di sera e non è più rientrata». I controlli dopo essere stati fatti sui canali come il Naviglio del Brenta o il Serraglio e Pionca, sono passati nei giorni scorsi anche ai casolari. Si controllano così sia i casolari che gli anfratti delle grosse tubature in cui a volte vengono convogliati i fossati. Se Florina fosse caduta in acqua, fanno secondo i vigili del fuoco e i carabinieri, il corpo, dopo 20 giorni, quasi certamente sarebbe riemerso.

Va detto che Florina assumeva regolarmente delle pastiglie per curare l’epilessia. Medicine di cui in questo momento è sprovvista. Nei giorni scorsi erano arrivate segnalazioni di Florina anche dall’area di Marghera. Era stata vista una ragazza somigliante a lei prendere il tram in direzione del centro storico di Venezia. I genitori e i fratelli della ragazza erano andati a controllare ma si erano resi conto che le segnalazioni portavano ad un punto morto.

Il cellulare di Florina è stato spento la sera stessa della scomparsa e l’ultima cella che ha agganciato è stata quella di Pianiga. La mamma e il papà hanno lanciato la scorsa settimana anche un appello alla trasmissione di Federica Sciarelli di Rai 3 “Chi l’ha Visto?”. Dopo i controlli a Venezia si sta verificando ora la possibilità che la giovane abbia preso qualche autobus o treno e si trovi a girovagare per Padova o nei dintorni di Treviso, da sola o in compagnia di qualche malintenzionato.

Ovviamente sono state allertati anche gli agenti della polizia ferroviaria visto che spesso chi si allontana da casa e non sa dove andare, anche semplicemente per passare la notte, trova rifugio nelle stazioni dei treni.

Florina Simion è alta 1,65 e zoppica. I familiari invitano chiunque abbia informazioni utili a contattarli al numero: 346.5093633.

I commenti dei lettori