Insulti su Facebook, condannato

Musile. Un cinquantenne aveva attaccato il vicesindaco Vittorino Maschietto