È morto a 73 anni il regista Gianni Barcelloni Corte

PRAMAGGIORE. È morto il produtore e regista di fama nazionale Gianni Barcelloni Corte (nella foto). Aveva 73 anni. Originario di Ancona, da giovane si era trasferito a Roma, e viveva tra i vigneti di...

PRAMAGGIORE. È morto il produtore e regista di fama nazionale Gianni Barcelloni Corte (nella foto). Aveva 73 anni. Originario di Ancona, da giovane si era trasferito a Roma, e viveva tra i vigneti di Blessaglia, in una vecchia casa di campagna che lui stesso fece ristrutturare quando venne ad abitare da queste parti, negli anni ’90. Era legato da una profonda amicizia allo scrittore, poeta e regista Pier Paolo Pasolini. Il decesso di Barcelloni Corte risale a un mese fa, ma per volontà della famiglia, che ha assecondato le volontà dell’intellettuale, la notizia è stata divulgata solo adesso.

Nel novembre 2012 rimase coinvolto in una drammatica caduta in casa, che lo costrinse a un ricovero forzato di settimane. Barcelloni Corte ha prodotto numerosi film, in particolare due opere di Pasolini regista: “Appunti per un film sull’India” e “Porcile”. È stato regista di “Desideria - la Vita interiore”, tratto dal romanzo di Alberto Moravia. Gianni Barcelloni Corte verrà ricordato alla Casa del Cinema di Roma di villa Borghese, in largo Mastroianni, il 22 marzo alle 18. (r.p.)

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi