Bloccata tutta la notte sul terrazzino di casa

CAORLE. Esce sul terrazzino e rimane chiusa fuori: la soccorre 12 ore dopo un signore di passaggio sul lungomare. È successo sabato sera a Caorle, mentre sul litorale batteva un forte vento di bora....

CAORLE. Esce sul terrazzino e rimane chiusa fuori: la soccorre 12 ore dopo un signore di passaggio sul lungomare. È successo sabato sera a Caorle, mentre sul litorale batteva un forte vento di bora. La donna, residente a Cortina ma a Caorle per trascorrere qualche giorno di vacanza, era uscita sul suo terrazzino, probabilmente con l’intento di ammirare lo spettacolo del mare in burrasca.

Le raffiche, sabato sera, sono state fortissime portando il livello dell’acqua a oltrepassare le dighe e a raggiungere quasi il marciapiede del lungomare. Sarebbe stata una di queste forti raffiche a provocare la chiusura della porta alle spalle della donna che, senza accorgersene, si è ritrovata bloccata all’esterno del suo appartamento fronte mare, da sola, al secondo piano del condominio di viale Marconi, intrappolata su un piccolo terrazzino, senza più la possibilità di rientrare in casa.

A nulla sono servite le sue grida di aiuto: lungo la spiaggia non c’era anima viva, solo il vento e il mare che coprivano totalmente il volume della sua voce.

Dopo aver trascorso l’intera notte all'addiaccio, alle 7 del mattino un passante è riuscito ad intercettare la sua voce e soccorrerla. «Quand'ero all’altezza del chiosco Calligaro ho sentito delle grida provenire da poco lontano», racconta Costantino Gusso, caorlotto da ben 84 anni, «la signora era evidentemente provata e ho cercato subito di rassicurarla andando a chiamare aiuto nel bar più vicino da dove abbiamo avvistato e avvertito una volante dei carabinieri di passaggio». La donna è stata tratta in salvo grazie all’intervento dei soccorritori ma, nonostante la disavventura, fortunatamente non ha mostrato segni di malessere che rendessero obbligatorio il ricovero precauzionale.

Gemma Canzoneri

Video del giorno

Isole Faroe, 1500 delfini uccisi sulla riva: un massacro senza precedenti

Insalata di pollo con mele, rucola e spinacini

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi