Ladri nel suo bar, li mette in fuga tirando un vaso di fiori

Il gestore era tornato nel locale e si trovato faccia a faccia con i banditi. "Gli ho spaccato il lunotto dell'auto e rincorsi con una spranga"

CAORLE. Ennesimo furto a The Klondike Caffè di piazza Don Scaggiante a Ottava Presa di Caorle. Il titolare del locale, esasperato, reagisce affrontando i malviventi e scagliando contro la loro auto un vaso da fiori che frantuma il lunotto posteriore. Poi agita una spranga e li mette in fuga definitivamente, recuperando un po’ del bottino. Protagonista e vittima allo stesso tempo della vicenda è Massimo Zane, che gestisce il bar, visitato dai ladri per la quarta volta. Zane ha comunque subìto un ammanco di 3000 euro.
Il furto alle 4 di notte. Zane, che aveva lasciato il locale mezzora prima, era tornato all’improvviso e se li è trovati davanti.  “Me li sono trovati davanti agli occhi – ha raccontato Zane – non ho avuto esitazioni. Ho gettato contro di loro un vaso da fiori, sfondando il lunotto”. I ladri si sono voltati e la loro espressione Zane se la ricorderà per tutta la vita. “Mi hanno guardato terrorizzati, perchè temevano che anziché aver tirato contro un vaso avessi esploso un colpo d'arma da fuoco. Non era così, io non uccido nessuno. Ma i ladri li affronto. Ho agitato una spranga e a quel punto sono scappati per davvero, abbandonando una delle due macchinette che sono riuscito quindi a recuperare”.

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi