Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Nei giardini pubblici due aree riservate ai cani

SANTA MARIA DI SALA. Sistemati i parchi comunali, le prossime settimane saranno dedicate alla realizzazione di due aree cani, le prime del Salese. Lavori d’inverno nelle aree verdi di Santa Maria di...

SANTA MARIA DI SALA. Sistemati i parchi comunali, le prossime settimane saranno dedicate alla realizzazione di due aree cani, le prime del Salese. Lavori d’inverno nelle aree verdi di Santa Maria di Sala e frazioni, per aver pronti in primavera giardini pubblici a misura di bambino e di Fido. «Nei mesi scorsi, in collaborazione con il consigliere delegato al pubblico decoro, Stefano Pistore, abbiamo completato la manutenzione delle aree giochi per i bambini», spiega il sindaco Nicola Fragom ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

SANTA MARIA DI SALA. Sistemati i parchi comunali, le prossime settimane saranno dedicate alla realizzazione di due aree cani, le prime del Salese. Lavori d’inverno nelle aree verdi di Santa Maria di Sala e frazioni, per aver pronti in primavera giardini pubblici a misura di bambino e di Fido. «Nei mesi scorsi, in collaborazione con il consigliere delegato al pubblico decoro, Stefano Pistore, abbiamo completato la manutenzione delle aree giochi per i bambini», spiega il sindaco Nicola Fragomeni, «riparando o sostituendo i giochi rotti e installandone di nuovi, sistemando anche gli arredi e i percorsi vita. Sono stati inoltre installati cartelli che contengono le norme di comportamento di persone e animali». Un intervento da 80 mila euro per la messa in sicurezza dei parchi che in alcuni casi presentavano condizioni di degrado. Dopo i bambini, adesso si guarda anche ai cani: pronti a partire i lavori per realizzare due aree delimitate per lo sgambamento degli amici a quattro zampe, che sorgeranno a Caselle e Caltana. «A Caselle», spiega l’assessore ai Lavori pubblici Fabio Semenzato, «il recinto delimiterà un’area di circa mille metri quadrati. Lì i cani potranno socializzare e correre liberi, senza guinzaglio».(f.d.g.)