Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

L’assessore Coletto assicura «Salve Urologia e Chirurgia»

DOLO. L’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto rassicura i sindaci dell’Asl 13: per quest’anno i trasferimenti dei reparti da Dolo a Mirano saranno sospesi. Questo, ha fatto sapere, si tratta...

DOLO. L’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto rassicura i sindaci dell’Asl 13: per quest’anno i trasferimenti dei reparti da Dolo a Mirano saranno sospesi. Questo, ha fatto sapere, si tratta di un “momento di riflessione” in previsione della riorganizzazione complessiva legata alla creazione dell’azienda zero. A renderlo noto è il presidente della Conferenza dei sindaci dell’Asl 13 (che comprende i 17 comuni di Riviera e Miranese) Silvano Checchin che con l’esecutivo dei primi cittad ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

DOLO. L’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto rassicura i sindaci dell’Asl 13: per quest’anno i trasferimenti dei reparti da Dolo a Mirano saranno sospesi. Questo, ha fatto sapere, si tratta di un “momento di riflessione” in previsione della riorganizzazione complessiva legata alla creazione dell’azienda zero. A renderlo noto è il presidente della Conferenza dei sindaci dell’Asl 13 (che comprende i 17 comuni di Riviera e Miranese) Silvano Checchin che con l’esecutivo dei primi cittadini delle Conferenza composto dai sindaci di Mira, Martellago, Campagna Lupia , Spinea e Camponogara ha incontrato ieri a Venezia, i vertici della sanità regionale. La notizia era nell’aria da alcune settimane, ma solo ieri è stata di fatto ufficializzata. «L’assessore regionale Luca Coletto», spiega Checchin, «ci ha spiegato che per quest’anno la chirurgia di Dolo non si trasformerà in week surgery, ma resterà attiva 24 ore su 24, non saranno trasferiti nemmeno da Dolo a Mirano i reparti di Urologia e Ortopedia. Sulla permanenza del distretto sanitario a Mira a cui era interessato il sindaco di Mira Alvise Maniero, Coletto ci ha detto che non è stata ancora presa una decisione definitiva».

I sindaci hanno assicurato di avere la massima fiducia nel commissario incaricato Giuseppe Dal Ben, anche per la serie di investimenti in programma per il Pronto Soccorso dell’ospedale di Dolo. (a.ab.)