Oggi l’apertura della Porta Santa

Borbiago. Fervono i preparativi da giorni. Nel pomeriggio è atteso il Patriarca

BORBIAGO. Arriverà alle 16 di oggi al santuario di Santa Maria Assunta a Borbiago di Mira il Patriarca di Venezia Francesco Moraglia per aprire la Porta Santa.

In paese già da giorni fervono i preparativi organizzati dalla parrocchia e anche dai residenti del paese.

«Siamo entusiasti – spiegano i cittadini di Borbiago – per questa presenza così qualificante per il nostro paese e la sua storia. Abbiamo abbellito Borbiago a festa con cartelloni di benvenuto rivolti al Patriarca. Lo accoglieremo insieme al nostro parroco Don Carlo Guzzo». Da giorni fuori dai locali del paese ci sono addobbi in onore del Patriarca, e al momento dell’evento con gli scout ci saranno ad accoglierlo anche i bimbi delle scuole parrocchiali. La cerimonia di apertura della Porta santa partirà esattamente dal capitello accanto alla chiesa in cui è racchiuso il pozzo in cui, il 24 marzo del 1101, ad una pastorella di 12 anni sordomuta dalla nascita apparve la Madonna. La ragazzina dopo l’apparizione fu guarita. In suo onore nei decenni successivi sorse il santuario della Madonna di Borbiago. E proprio nella chiesa del paese il Patriarca celebrerà poi la messa verso le 16,30. Saranno sistemati per i fedeli dei videoproiettori, per poter accogliere tutti i partecipanti anche quelli che alla messa non potranno assistervi personalmente perché in chiesa non riescono ad entrare. Dopo la funzione religiosa a cui parteciperanno tutti i sacerdoti del vicariato, il vescovo di Venezia si intratterrà con i fedeli. Sarà un momento di confronto con la comunità di Borbiago Non mancheranno i disagi viari durante la manifestazione per il traffico lungo la principale strada della frazione cioè via Giovanni XXIII.

«Insieme con i carabinieri – spiega il comando della polizia municipale – vigileremo che tutto fili liscio senza particolari problemi di ordine pubblico». (a.ab.)

Video del giorno

Le prove del Rigoletto alla Fenice, in scena dal 29 settembre

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi