"Timbro" vince la regata delle befane

La tradizionale sfida in costume su mascarete in Canal Grande ha visto la quarta vittoria di Gianni Colombo. Anche alcune politiche in caorlina vestite da befane

VENEZIA. Per la quarta volta Gianni Colombo, detto “Timbro“ perchè lavorava in una cancelleria del Tribunale, ha vinto la Regata delle Befane su mascarete, che oggi ha raggiunto la sua 38esima edizione. La favola delle maranteghe con la scopa è proseguita anche nel 2016 sempre grazia alla Canottieri Bucintoro che organizza la manifestaziooone riservata ai soci più anziani.

All'arrivo, sotto il ponte di Rialto, ad attendere le cinque befane in gara un'enorme calza in tessuto donato dalla manifattura Rubelli. Dietro a “Timbro“ si è classificato Giovanni Rossi, detto “Specenè“, che nell'ultimo tratto del Canale ha anche cercato di strappare il titolo al collega.

La regata dei befani a Venezia

Sul pontile d'arrivo, per consegnare i premi, anche il sindaco con la moglie e i figli più piccoli. In barca, invece, su una caorlina alcune consigliere comunali della maggioranza, tra cui la presidente del Consiglio Ermelinda Damiano, tutte in costume da strega. Alla fine della regata per tutti cioccolata calda per i bambini e vin brulè per gli adulti.


Video del giorno

Sardegna in fiamme, le immagini girate dai volontari: dalle case distrutte alla fuga dei bagnanti

Spigola in crosta di pomodorini secchi e pistacchi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi