Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Rubano soldi fingendosi del Comune

FIESSO. Nuove segnalazioni di truffatori in azione a Fiesso. A dirlo sono i cittadini attraverso la pagina Facebook “Sei di Fiesso d'Artico se”. Due i casi rilevati solamente nella giornata di ieri....

FIESSO. Nuove segnalazioni di truffatori in azione a Fiesso. A dirlo sono i cittadini attraverso la pagina Facebook “Sei di Fiesso d'Artico se”. Due i casi rilevati solamente nella giornata di ieri. Il primo riguarda un giovane che si è presentato in alcune abitazioni dicendo di essere un'incaricato della società elettrica. L'uomo, che è stato segnalato nella zona di via Pellico, via Nazionale al confine con Stra e via Paradisi, è stato allontanato dai residenti stessi.

L'altro caso riguarda ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

FIESSO. Nuove segnalazioni di truffatori in azione a Fiesso. A dirlo sono i cittadini attraverso la pagina Facebook “Sei di Fiesso d'Artico se”. Due i casi rilevati solamente nella giornata di ieri. Il primo riguarda un giovane che si è presentato in alcune abitazioni dicendo di essere un'incaricato della società elettrica. L'uomo, che è stato segnalato nella zona di via Pellico, via Nazionale al confine con Stra e via Paradisi, è stato allontanato dai residenti stessi.

L'altro caso riguarda la presenza di due donne che, spacciandosi come dipendenti del Comune incaricate di controllare se i soldi sono veri o falsi, sono riuscite a derubare una signora di soldi e di preziosi.

Sulla questione arriva il monito del sindaco Andrea Martellato. «Nessun dipendente comunale», precisa il sindaco, «ha l'incarico di andare nelle abitazioni né tanto meno di controllare soldi contanti, documenti, oro o preziosi. Dico ai cittadini di fare molta attenzione, di non aprire agli sconosciuti e qualora ci fossero situazioni sospette di segnalare immediatamente il fatto alle forze dell'ordine».

Giacomo Piran