Franceschini conferma Baratta alla guida della Biennale

Il ministro: "Ha fatto un lavoro straordinario in questi anni e quindi mi pare giusto che ci sia una riconferma"

VENEZIA. "Ho fatto la proposta formale di riconferma di Baratta e l'ho già inviata alle commissioni parlamentari. Del resto Baratta ha fatto un lavoro straordinario in questi anni e quindi mi pare giusto che ci sia una riconferma".
Così il ministro ai Beni Culturali e al Turismo Dario Franceschini ha risposto ai giornalisti a proposito di un nuovo mandato di Paolo Baratta alla presidenza della Biennale di Venezia, a margine della conferenza stampa di presentazione del progetto "Le case cantoniere e il turismo sostenibile". L'attuale presidente, infatti, avrebbe dovuto chiudere la sua esperienza veneziana a fine anno, dopo due mandati consecutivi iniziati nel 2008. La notizia di una sua riconferma era quasi scontata, ora le parole di parole di Franceschini confermano che Baratta resterà a Venezia ancora a lungo.

Video del giorno

Quirinale, Bonino: "Addolorata dal metodo carbonaro per eleggere il Presidente. Inutile stare qui"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi