Restaurato il cippo del bersagliere Leopoldo Pellas

MUSILE. A Castaldia e in riva alla Piave Vecchia, nella zona di Caposile, sono terminati i lavori di ristrutturazione e sistemazione del monumento e del cippo dedicati alla memoria del bersagliere...

MUSILE. A Castaldia e in riva alla Piave Vecchia, nella zona di Caposile, sono terminati i lavori di ristrutturazione e sistemazione del monumento e del cippo dedicati alla memoria del bersagliere ardito Leopoldo Pellas. Medaglia d’oro al valor militare, Leopoldo Pellas, sottotenente del XXIII Reparto d’assalto bersaglieri, morì combattendo a Caposile, nel maggio del 1918, durante la Prima Guerra Mondiale. Al ripristino hanno partecipato volontari dell’Associazione nazionale bersaglieri sezione di San Donà e della Federazione nazionale arditi d’Italia, da cui è partita l’iniziativa.

Domani la commemorazione per celebrare l’ultimazione dei lavori. Alle 10 si terranno l’alzabandiera e l’onore ai Caduti presso l’ex scuola elementare intitolata a Pellas a Castaldia. Quindi il trasferimento al cippo in riva alla Piave Vecchia, per poi far ritorno all’ex scuola, dove alle 11 si terrà il concerto della fanfara di San Donà. Sarà presente la pronipote di Pellas. (g.mon.)

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi