Cento pazienti difendono il cardiologo sotto accusa

San Donà. Una raccolta firme dopo il rinvio a giudizio per truffa e peculato «Ha eseguito delle ecografie senza far pagare il ticket solo per darci un aiuto»