Un gigantesco cuore nel centro di Venezia

Il gigantesco cuore in piazza San Marco

L'ultimo spettacolare appuntamento del progetto biennale Venezia Rivelata: mille veneziani vestiti di bianco  in un ideale abbraccio al mondo da piazza San Marco

VENEZIA. Un cuore gigantesco al centro di Venezia, in Piazza San Marco. Un cuore pulsante, fatto di veneziani che ricordano a tutto il mondo il loro amore per una città che non è un parco tematico, ma una realtà con dei problemi che possono essere superati. Ieri sera ultimo spettacolare appuntamento del progetto biennale Venezia Rivelata, ideato dallo scrittore Alberto Toso Fei e dall'artista Elena Tagliapietra.

Uno spettacolo emozionante

In mille si sono trovati vestiti di bianco e si sono posizionati al centro della Piazza formando un gigantesco cuore. All'ora del tramonto tutti i protagonisti hanno acceso una torcia, poi all'interno dei danzatori hanno formato delle crepe, simbolo delle difficoltà che si superano tutti insieme. A un certo punto tutti hanno aperto un ombrello bianco, illuminato da sotto, dando vita a un cuore vivo e pulsante. La bellissima performance farà il giro del mondo.

Il simbolo del cuore è anche dedicato alla The Chelko Foundation una onlus che si occupa di diritti delle donne del mondo. "Il progetto è andato al di là delle aspettative - hanno detto gli ideatori - Volevamo chiuderlo con un cuore perché è il modo più immediato per esprimere l'amore per Venezia e per mostrare al mondo che non è un parco che chiude, ma un luogo con degli abitanti vivi".

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Stromboli dopo il nubifragio, il mare è invaso dal fango: la ricognizione aerea dei vigili del fuoco

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi