Si getta nel fiume per salvare un bimbo e poi sparisce

Il tratto di Brentella dov'è caduto il bambino

Trovato l'eroe solo dopo l'appello della madre del bambino, è Giuliano Binotto, 48 anni: "L'ho fatto pensando a mio figlio"

MONTEBELLUNA. Senza pensarci due volte si getta nel fiume Brentella per salvare un bambino di 8 anni che, scivolato in acqua, ha rischiato di affogare. Poi, dopo aver riconsegnato il piccolo alla madre ancora preoccupatissima, ha salutato tutti e ha fatto perdere le sue tracce.

Ma tutti i residenti si sono interrogati su chi fosse questo eroe e si appellano a chiunque possa aiutarli a ritrovarlo per ringraziarlo come merita.


Ora l'eroe ha un nome: si chiama Giuliano Binotto, residente a Biadene, ha 48 anni. «L'ho fatto senza esitazioni, ho pensato a mio figlio di nove anni», ha detto l'uomo. Il sindaco Marzio Favero ora pensa a dargli un premio.
 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Del Piero, la moglie Sonia lo prende in giro sui social: Alex reagisce da perfetto attore

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi