Pulizie straordinarie lungo i murazzi grazie ai volontari

PELLESTRINA. Alcune decine di residenti si sono radunati nel parcheggio del supermercato Coop di Pellestrina, per la prima delle tre giornate ecologiche autogestite nel mese di settembre. Si tratta...

PELLESTRINA. Alcune decine di residenti si sono radunati nel parcheggio del supermercato Coop di Pellestrina, per la prima delle tre giornate ecologiche autogestite nel mese di settembre. Si tratta di una iniziativa promossa dalle associazioni Pellestrina Turismo, Tra mare e laguna e da numerosi cittadini volonterosi per mettere mano al verde pubblico nella zona dei Murazzi, in particolare il camminamento dove in molti tratti non si riesce a passeggiare perché invaso da rovi, erba, ramaglie e sabbia portata dal vento.

«Visto che le competenze si rimpallano da un ente all’altro, ci stiamo muovendo con le nostre forze», spiega il consigliere comunale Alessandro Scarpa “Marta”.

«A questa giornata ecologica, alla quale comunque collabora Veritas per fornire sacchi, scope e bidoni, ne seguiranno altre. Quasi cinque ore di lavoro per lanciare un segnale e far fronte alle necessità dell’isola, che sono anche quelle di poter camminare in sicurezza lungo i Murazzi».

Fino alle 13 i volontari hanno lavorato divisi in due gruppi per spostare la sabbia dal murazzo alla spiaggia e sistemare il verde, rendendo di nuovo fruibile almeno una porzione di murazzo. (s.b.)

Video del giorno

SpaceX, si apre la cupola: lo stupore dei turisti spaziali la prima volta che vedono la Terra

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi