Incendio all’hotel Luxor paura nella notte a Jesolo

Le fiamme sono divampate all’improvviso dalla zona lavanderia dell’albergo Evacuati per tre ore 150 clienti, poi rientrati. Danni limitati e nessun ferito

JESOLO. Incendio nella notte all’hotel Luxor di via Padova, verso il lido ovest di Jesolo. Intorno alle 23 di venerdì è scattato l’allarme dalla zona lavanderia dell’albergo conosciuta struttura ricettiva fronte mare, un 4 stelle superiore, tra le più richieste dal turismo internazionale. Forse l’incendio è divampato per autocombustione, dovuto al forte calore e umidità nel vano lavanderia dell’hotel dove era ammassata tutta la biancheria. Saranno i vigili del fuoco a stabilire le cause dopo tutte le perizie.

Il fumo abbondante ha fatto scattare l’allarme immediatamente e subito sono stati avvertiti i circa 150 ospiti dell’albergo inizialmente colti dalla paura. Ma la direzione dell’hotel ha mantenuto tutto sotto controllo, evitando l’effetto panico e coordinando le operazioni di soccorsi e spegnimento, quindi l’evacuazione avvenuta senza problemi e con celerità nel rispetto delle norme di sicurezza. Subito intervenuti i vigili del fuoco di Jesolo che hanno spento le fiamme e bloccato il fumo nel vano della lavanderia dove è stato fortunatamente circoscritto l’incendio.

È stata disposta l’ evacuazione dell’ hotel per le circa 150 persone, tutte assistite dalla direzione e dal personale che ha portato loro acqua e qualcosa da mangiare nell’attesa di poter rientrare in tutta sicurezza dopo il via libera dei vigili del fuoco. Disagi soprattutto per il calore emanato dalla lavanderia satura di fumo che ha raggiunto anche parte della hall senza gravi conseguenze. Gli ospiti dell’albergo sono rimasti all’esterno per quasi tre ore, anche se i pompieri hanno spento subito l’incendio evitando potenziali situazioni di pericolo e danni ulteriori. Danni che hanno infine interessato la sola lavanderia e i macchinari che l’hanno resa inagibile.

Essendo la lavanderia inagibili, adesso sarà contattata una ditta esterna per garantire comunque il servizio. L’hotel è in ogni caso stato riaperto in mattinata e tutti gli ospiti sono potuti rientrare tranquillamente nelle loro camere senza altri disagi.

Altri incendi sono divampati in passato anche in altre strutture alberghiere del lido, ma i sistemi di allarme, il pronto intervento dei pompieri e l’organizzazione dei gestori ha sempre permesso di evitare tragedie e incidenti gravi.

Giovanni Cagnassi

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Rugby, la meta che genera sospetti: il giocatore aspetta due minuti per schiacciare la palla

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi