Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Donna e figli senza cintura Via 18 punti dalla patente

MIRA. Controlli sui genitori che portano i figli in auto senza cinture di sicurezza. Li hanno eseguiti i vigili urbani del Comune di Mira e i risultati sono stati davvero “pesanti”: fioccano multe e...

MIRA. Controlli sui genitori che portano i figli in auto senza cinture di sicurezza. Li hanno eseguiti i vigili urbani del Comune di Mira e i risultati sono stati davvero “pesanti”: fioccano multe e tagli di punti patente.

«Nel giro di una settimana», spiega il comandante dei vigili di Mira, Mauro Rizzi, «abbiamo fermato le auto condotte da cinque genitori di cui quattro erano mamme e uno un papà. Tutti non avevano agganciato i piccoli con le cinture di sicurezza nei sedili posteriori. Il cas ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MIRA. Controlli sui genitori che portano i figli in auto senza cinture di sicurezza. Li hanno eseguiti i vigili urbani del Comune di Mira e i risultati sono stati davvero “pesanti”: fioccano multe e tagli di punti patente.

«Nel giro di una settimana», spiega il comandante dei vigili di Mira, Mauro Rizzi, «abbiamo fermato le auto condotte da cinque genitori di cui quattro erano mamme e uno un papà. Tutti non avevano agganciato i piccoli con le cinture di sicurezza nei sedili posteriori. Il caso clamoroso è capitato giovedì mattina quando abbiamo fermato sulla regionale brentana una donna di 37 anni con due figli piccoli nell’auto. La donna non aveva le cinture agganciate ne per sé ne per i due bambini ed è fioccato un taglio di 18 punti patente: 6 punti per ogni persona senza cinture». La polizia locale è intenzionata ad andare avanti su questa punto aspetto della sicurezza stradale: «Non transigeremo nei confronti dei genitori che non agganciano i bimbi alle cinture», annuncia Rizzi, «Troppo spesso si verificano incidenti anche mortali in cui sono coinvolti i bambini. Spesso queste tragedie si verificano anche in scontri non gravi proprio perché i bimbi non sono agganciati alle cinture». (a.ab.)