Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Vola dal balcone di casa grave un quarantenne

Bibione. L’uomo si è affacciato troppo, ha perso l’equilibrio ed è caduto Probabilmente stava sistemando le piante. È ricoverato a Portogruaro

BIBIONE. Vola giù dal balcone di casa, un quarantenne ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Portogruaro. Tutto è accaduto nella serata di sabato, in pieno centro, tra via Atlante e viale Aurora. L’uomo si sarebbe sporto troppo, secondo la ricostruzione fornita dai carabinieri di Bibione, nel tentativo di sistemare delle piante o degli indumenti, perdendo così l’equilibrio e cadendo in strada, dove ha rimediato fratture agli arti inferiori.

Alla scena hanno assistito alcune persone ch ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

BIBIONE. Vola giù dal balcone di casa, un quarantenne ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Portogruaro. Tutto è accaduto nella serata di sabato, in pieno centro, tra via Atlante e viale Aurora. L’uomo si sarebbe sporto troppo, secondo la ricostruzione fornita dai carabinieri di Bibione, nel tentativo di sistemare delle piante o degli indumenti, perdendo così l’equilibrio e cadendo in strada, dove ha rimediato fratture agli arti inferiori.

Alla scena hanno assistito alcune persone che, nonostante il freddo del periodo, stavano transitando in viale Aurora a Bibione. Sul posto è stata chiamata l’ambulanza del Suem 118 di Portogruaro. È subito parso chiaro, sia ai soccorritori che agli stessi carabinieri, che non si trovavano di fronte a un tentativo di suicidio, bensì a un brutto incidente casalingo. L’uomo vive da tempo in via Atlante. Alle 19 di sabato, sebbene non ci fosse il clima ideale per stare fuori sul balcone, ha voluto ugualmente uscire. Non è chiaro se stesse sistemando dei vestiti o le piante del poggiolo; fatto sta che l’uomo ha perso l’equilibrio, precipitando da un’altezza di circa tre metri.

L’incidente è avvenuto nella zona in cui si trovano i locali della movida bibionese, ovvero il Piccadilly e il Glass Wine. Questi i punti di riferimento citati da coloro che hanno assistito alla terribile scena, chiamando il 112. Sul posto sono quindi intervenuti i carabinieri della locale stazione e soprattutto gli operatori sanitari del Suem 118 di Portogruaro. Il fatto che stesse intervenendo l’ambulanza portogruarese e non quella di Latisana, che arriva a Bibione solo in codice rosso, era già un fatto rasserenante. L’uomo è stato stabilizzato e poi caricato sull’ambulanza per essere trasferito nel nosocomio di Portogruaro. Resta da chiarire la dinamica.

Rosario Padovano

©RIPRODUZIONE RISERVATA