Vigile al telefonino in auto, denuncia via Facebook

Oriago di Mira, una residente fotografa l’agente e poi lo spara sul social network. Il comandante della polizia muncipale però lo assolve: «Comportamento lecito, per esigenze di servizio»