Bomba day, domenica saranno evacuate 12 strade

La zona della stazione di Mestre interessata a partire dalle 9.30. Informazioni in varie lingue

di Mitia Chiarin

MESTRE. Domenica prossima per il “Bomba-day” nell’area della stazione di Mestre 650 persone dovranno svegliarsi presto ed essere fuori di casa al massimo alle nove del mattino. Le operazioni di disinnesco dei due ordigni bellici, residuati della seconda guerra mondiale, inizieranno alle 9.30 del mattino e si concluderanno, se tutto va come previsto, entro le 13. La macchina organizzativa dell’evacuazione si è messa in moto già ieri ma la Protezione civile con il numero 041.2746800 si è trovata ieri a dare più informazioni e raccogliere segnalazioni sull’emergenza neve che sulle difficoltà che molti vivranno domenica mattina. Nei prossimi giorni comincerà l’informazione porta a porta, con volantini anche in lingua straniera. «Abbiamo già mobilitato una settantina di volontari che andranno a suonare a tutti i campanelli», ci spiegano dalla Protezione civile. Informazione porta a porta, volantini anche in lingua bangla, cinese, moldava, per arrivare a tutti. E attraverso l’Etam si mobiliteranno anche gruppi di cittadini stranieri per aiutare a dare le informazioni ai cittadini che domenica dovranno lasciare le loro case. I due parcheggi nell’area rossa dell’evacuazione sono già stati informati di non ricevere quel giorno auto nei posteggi. Idem per gli alberghi, come il Plaza, che non potranno accettare prenotazioni quella mattina e dovranno sloggiare presto gli ospiti. Un manifesto indica le vie con i numeri civici coinvolti dall’evacuazione e anche le strade che saranno domenica mattina chiuse al passaggio di auto e pedoni. Sette strade lato Mestre e cinque lato Marghera da evacuare, quindici tratti di viabilità da chiudere al passaggio del traffico e della gente. Un lavoro mica da poco per Protezione civile, forze dell’ordine, vigili urbani che in queste ore hanno messo in moto la macchina organizzativa. Molto può aiutare l’informazione e quindi oltre al numero della Protezione civile attiva da ieri fino a domenica per il “Bomba-day” ci si può iscrivere al servizio informativo via sms con un messaggio al numero 342.4141041.

Tutti i particolari nel giornale in edicola e nell’edizione web in abbonamento.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Rugby, la meta che genera sospetti: il giocatore aspetta due minuti per schiacciare la palla

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi