Incidente multiplo sulla Romea: sei feriti e statale chiusa per tre ore

Cinque auto coinvolte, tra le cause della velocità. Dei ricoverati due sono in condizioni giudicate gravi

CAMPAGNA LUPIA. Gravissimo incidente sulla statale 309 Romea: cinque veicoli coinvolti, sei feriti di cui due gravi.
 
 
La strada più pericolosa d’Italia per numero d’incidenti gravi ha chiesto il suo tributo anche venerdì mattina 19 febbraio. Verso le 6.50, con il traffico di punta dei pendolari che già riempica entrambe le careggiate, al punto d’innesto di Campagna Lupia, è iniziata la carambola degli scontri.
 
Per cause che i carabinieri stanno ricostruendo c’è stato prima un frontale tra due auto e poi, con effetto biliardo, il coinvolgimento di altri tre veicoli.
 
Immediata la richesita di soccorso al suem 118, che ha inviato sul posto ambulanze da Mestre, Dolo e Chioggia.
 
Dei sei feriti due sono stati dichiarati dai medici in condizioni gravi.
La statale è stata immediatamente chiusa e sono state attivate deviazioni gestite da carabinieri e polizia locale. Alle 8 si erano formati 7 chilometri di coda. Sono verso le 10 il traffico è stato riaperto e sono state smaltite le code.
 
I pompieri arrivati da Mira e Mestre, hanno messo in sicurezza i mezzi e utilizzando cesoie, divaricatori e martinetti idraulici ed estratto da un furgoncino trasporto persone e dalle auto tre persone rimaste incastrate.
 
Tra le cause del’incidente c’è sicuramente anche la velocità. Un motore è stato infatti trovato sulla carreggiata dopo essere stato divelto da una delle auto coinvolte

Polpette di cavolfiore con curcuma, uvetta e anacardi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi