Miss Italia, la finale il 13 febbraio in diretta da Ca’ Vendramin

venezia

La finale di Miss Italia 2021, dopo la sospensione per due casi di Covid tra le aspiranti al titolo, verrà trasmessa in diretta il 13 febbraio in prima serata sulla piattaforma Ott Helbiz, con la conduzione di Alessandro di Sarno.


L’incoronazione della più bella d’Italia tra le venti finaliste, che quest’anno omaggia e celebra i 1600 anni della Fondazione della Città di Venezia, si terrà a Ca’ Vendramin Calergi, sede del Casinò, che dopo mesi di chiusura a causa della pandemia punta ora al rilancio.

L’ufficialità della data è arrivata nella serata di ieri, dopo il rinvio dei giorni scorsi a causa della positività di alcune concorrenti. La decisione del rinvio era stata presa a metà dicembre tra il disappunto da parte degli organizzatori che quest’anno avevano deciso di far cambiare rotta al concorso di bellezza e di lanciarlo sui social con una mini serie web che ha visto protagoniste le venti finaliste in una serie di puntate girate tra i campi e le calli della città. A partire da inizio dicembre, le venti finaliste di Miss Italia - una per regione - avevano girato le prime puntate della web serie poi rilanciata sui canali social del concorso. Per loro, anche una visita a Palazzo Ducale e lunghe passeggiate per scoprire le bellezze e i tesori nascosti della città. Un concorso parallelo, quello di “Miss Social”, con l’obiettivo di raccontare la città, cavalcare la rivoluzione digitale e ringiovanire un format fermo alla prima edizione datata 1946 e di renderlo proponibile alla Generazione Z, quella cioè dei nati a fine anni ’90. In queste ultime settimane, il format ha navigato le piattaforme social di Instagram grazie al coinvolgimento di conosciuti influencer nel ruolo di coach e giurati. —



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi