Una performance tra le siepi per il Teatro di cittadinanza

venezia

Il luogo è uno degli spazi verdi più belli della città. Il giardino di Ca’ Nani Bernardo, di fianco a Ca’ Rezzonico. Siepi, palme, fiori e labirinti, nascosti alla vista dei passanti e poco conosciuti ai più. L’idea è del geniale regista Mattia Berto, l’inventore del Teatro di cittadinanza a Venezia.


Così domenica una quarantina di cittadini attori, sotto la guida di Berto, hanno messo in scena una originale “performance”. Un percorso narrativo ispirato al mito classico di Narciso e alle riflessioni sul futuro della città “sostenibile”. La vanità e il desiderio di essere amati, il tema del potere e quello della trasformazione e della sparizione della bellezza. Protagonisti anche gli spettatori, liberi di percorrere gli spazi verdi del giardino popolati dagli attori. Versi, musica, specchi, reminiscenze classiche dentro un luogo affascinante, tornato a vivere dopo i gravi danni dell’acqua granda del 2019 grazie al restauro condotto da Wigwam, il club Giardini Storici Venezia. Occasione anche per una visita guidata al celebre palazzo Nani Bernardo Lucheschi, che affaccia sul Canal Grande. Origini cinquecentesche, con fregi, dipinti e mobili del Settecento perfettamente conservati.

«Iniziativa che si ripeterà in altri giardini veneziani» annuncia soddisfatto Mattia Berto, grazie alla collaborazione di questa associazione. Da qualche anno il regista ha avviato questo tipo di sperimentazione. Coinvolgendo i cittadini in laboratori che hanno come tema la relazione sociale, l’inclusione. Nel settembre scorso è stato anche ospite della Biennale.

Le performance fanno parte del laboratorio teatrale 2021/2022 avviato anche quest’anno con successo da parte del teatro Goldoni, che ha come protagonisti i cittadini veneziani di ogni età. Lo spettacolo finale è previsto per maggio. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Covid, Marco Melandri ritratta: "Era una battuta, non mi sono fatto contagiare volontariamente"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi