Scatti d’autore per gli ospedali “Il Veneto cura” sarà il tema

VENEZIA

Ha per tema “Il Veneto cura”, ed è un concorso fotografico proposto dall’Azienda sanitaria di Venezia alla cittadinanza “con la possibilità – recita il regolamento – di ritrarre paesaggi, scorci, dettagli, momenti di vita sociale, persone attraverso le immagini riconducibili al territorio del Veneto”.


Le 12 fotografie selezionate dalla giuria tra quelle inviate dai concorrenti saranno esposte, una al mese per un mese intero, presso i cinque presidi ospedalieri di Mestre, Venezia, Mirano, Dolo e Chioggia, e successivamente collocate nei Reparti degli ospedali; saranno inoltre pubblicate con cadenza mensile sul Sito aziendale e sui social media dell’Ulss 3 Serenissima.

«È compito di un’Azienda sanitaria», sottolinea il dottor Massimo Zuin, direttore dei Servizi sociosanitari dell’Usl 3 Serenissima, «promuovere la salute, anche mettendo al centro la persona nell’organizzazione dei processi di cura. Questo percorso di umanizzazione dell’assistenza passa attraverso una visione della salute che non è semplicemente assenza di malattia o infermità, e invece mette insieme differenti modalità di conseguire il benessere fisico, mentale e sociale. In quest’ottica, i “luoghi” meravigliosi del Veneto sono un elemento importante di costruzione del benessere. Vanno valorizzati, ma soprattutto visti e vissuti, per quanto è possibile a ciascuno».

La partecipazione al concorso è aperta a tutti ed è a titolo gratuito. Le fotografie dovranno essere inviate entro il 15 dicembre prossimo: per aderire ed inviare le fotografie, che devono essere ad alta risoluzione, si può accedere alla piattaforma del concorso mediante la app “Aulss 3 Serenissima” o direttamente attraverso il Sito dell’Usl 3, all’indirizzo https://unafotoalmese.aulss3.veneto.it/ —



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Kenya, elefantessa partorisce due gemelli: non accadeva da anni

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi